Arrow Vs Agents of SHIELD: “La DC sta vincendo contro Marvel nella guerra televisiva?”

Nel nuovo episodio di Arrow di questa settimana verrano citati alcuni nomi DC, sia apparizioni che semplici menzioni, alcune inaspettate, come dissero che ci sarebbe stato “Batman” proprio in “Arrow”. Con l’aumentare dei personaggi in “Arrow” piuttosto DC, la rivelazione ci fa pensare alla serie di casa Marvel: “Agents Of S.H.I.E.L.D.” e ad una domanda: Chi sta facendo buon uso del proprio materiale?

 Sappiamo bene che sia “Arrow” che “Agents Of S.H.I.E.L.D.” hanno intrapreso diversi percorsi con continuità, con il posto di “Arrow” nell’universo cinematografico DC relativamente non chiaro, mentre “Agents Of S.H.I.E.L.D.” ha avuto meno tempo per stabilire la propria identità, ma mantiene tagli puliti lontani da quelli cinematografici. In questo modo, i due telefilm sembrano combaciare con il loro potenziale, “Arrow”  offre  più licenza creativa per una esposizione superiore di “Agents”.

A questo fine, dobbiamo considerare lo stato attuale della live-action  DC universe,  e le origini di “Arrow” come un’evoluzione sottoposta entro tale lasso di tempo.  “Arrow” è emerso con la semplice tesi di combinare “Smallville” –creata la fanbase di Green Arrow con un budget amichevole di “Batman Begins”,  un’idea sorprendentemente elegante e puntuale. La serie ha debuttato a forte clamore critico, il suo costante ronzio e bancabilità nel corso della prima stagione, rimanendo nel mentre fedele alle proprie origini. Ma, nell’estate del 2013, le cose sono incominciate a cambiare.

Il clamoroso annuncio che Batman sarebbe stato integrato nel sequel di “Man Of Steel” di Zack Snyder  ha provati parti equali tra esaltazione e sconcertazione, dato come è sembrato risorgesse presto Il Cavaliere Oscuro della trilogia di Chrisopher Nolan.  Si potrebbe dire che la DC si è stancata dei suoi pilastri cinematografici, a confronto  al secondo annuncio di Marvel di “The Avengers: Age Of Ultron”, rimanendo la DC con la fretta di creare un maggior numero di eroi. Potrebbero sorgere discussioni in ogni caso per le origini di “Batman Vs. Superman” , anche se le ambizioni della live-action sono stati ulteriormente aggravate da un altro annuncio fatto solo settimane dopo, vale a dire che “Arrow”  avrebbe rotto la sua regola “niente poteri”  per integrare “The Flash” nella sua seconda stagione, posizionando poi il personaggio per lo spin-off.

Il tempismo dell’annuncio di nuovo ci suggerisce che DC e Warner Bros. ha tirato fuori il libro delle regole per espandere la sua base di personaggi live-action,  anche se non è chiaro, forse improbabile che i franchise televisivi e cinematografici avrebbero condiviso persino il senso spirituale di continuità. Nel frattempo, “Agents Of S.H.I.E.L.D.” avanzava verso la sua premiere a Settembre, mantenendo i loro personaggi in gran parte nascosti  per preservare la segretezza intorno i suoi legami più evidenti al film “The Avengers”.  Avevamo le nostre idee su “Agents Of S.H.I.E.L.D.” di interagire con i suoi fratelli? cinematografici, ma diversi episodi in profonda stagione, un confronto necessario tra i due corrispettivi.

Le nostre aspettative su “Agents Of S.H.I.E.L.D.”  non resistono, alcuni sostengono che i primi cinque episodi della serie hanno dato poco in termini di inedito come nella mitologia Marvel. Abbiamo sopportato ogni tipo di riferimenti ai film stessi, but only the basest tiptoeing around comic book characters and ideas. Anche se vediamo “Agents Of S.H.I.E.L.D.” prendere forma settimana per settimana, sappiamo che lo stato complicato delle cose in gestione dei diritti Marvel necessita di un tocco leggero con caratteri potenzialmente stanziati per i film futuri, concetti che potrebbero danneggiare le marche delle imprese più redditizie della Marvel. Sembra quasi che tutti i cuochi in cucina e la burocrazia Creative ha soffocato la vita in anticipo di punta live-action della serie tv della Marvel, indipendentemente da ciò che le altre proprietà della società può guardare ad adattarsi con un trattamento di TV.

In arrivo spoilers per chi non ha ancora raggiunto la seconda stagione di “Arrow”, il terzo episodio “Broken Dolls” ha sganciato una bomba, annunciando che il super-cattivo “Batman-centric” Ra’s Al Ghul sarebbe entrato a far parte di “Arrow”, essendo stato accennato solo nella stagione precedente. Fino ad ora, la nostra esperienza con “Smallville” e gli adattamenti televisivi della DC ci hanno insegnato che anche la Warner Bros.  aveva stanziato i suoi personaggi più bancabili per il cinema, hence ‘Arrow’’s tendency to tiptoe around aspects of the ‘Dark Knight’ trilogy piuttosto di adattarli a titolo definitivo. Abbiamo ancora da dare una chiara comprensione di come “Arrow” incorporerà attivamente il personaggio o “La Lega Degli Assassini” (cambiata di nuovo da “La Lega Delle Ombre” di Nolan al nome nel fumetto) , ma il suggerimento di “Ra’s Al Ghul” elevò la nostra percezione della serie del tutto, in particolare in un episodio che aveva già introdotto Black Canary , Amazon , Sin, Jean Loring, e Metamorpho, con molti altri ad aggiungersi nelle prossime settimane, almeno per quanto ne sappiamo.

Allora, cosa dobbiamo fare con tutto questo? Tutti sanno che la Marvel mantiene l’iniziativa di istituire un universo live-action nel suo complesso, ma ha l’approccio scatter-shot della DC di continuità effettivamente riuscito nella realizzazione di ulteriori emozioni ai suoi fans? Almeno in TV, che sembrerebbe essere il caso. “Agents Of S.H.I.E.L.D.” ha solo un vantaggio implicito nella sua connessione al cinema Marvel , con pochi elementi che dimostrino la sua stagione inaugurale migliorerà la sua incorporazione del marchio Marvel , anche con la speranza di aspettarsi di tutto associato a Joss Whedon. “Arrow” ci ha messi in dubbio in precedenza con il suo annuncio di “Flash”, uno sviluppo che dobbiamo ancora valutare veramente all’interno della serie stessa , ma certamente un’indicazione della volontà del brand di rischiare nell’adattare i suoi personaggi . The namedrop of Ra’s Al Ghul eagerly appears to place ‘Arrow’ over the mark as well, heralding a newfound franchise freedom that double increases our excitement for the season.

 

Da un punto di vista superficiale, può essere difficile prendere “Arrow” sul serio come “Agents Of S.H.I.E.L.D.”  dato la limitata esposizione della CW rispetto a ABC, o anche l’associazione stabilita della CW con più teen soap opera-esque programming. Troverete pari “sfruttamento”  in entrambi, da i poster a torso nudo di “Arrow” o i ripetuti tentativi di “Agents Of S.H.I.E.L.D.”  di rendere più sensuale il loro personaggio femminile principale Skye, ma per quanto riguarda il materiale di partenza, dobbiamo dare ad “Arrow” il bordo in questo conflitto. Basta pensare al recente trailer di “Captain America: The Winter Soldier” per vedere che la Marvel è destinata  sempre a maggiore attenzione per le iniziative teatrali, mentre il suo live-action in TV si è dimostrato deludente su tutta la linea.

“Arrow” ha un sacco da dimostrare nella seconda stagione, con una montagna ancora da scalare per la DC nel rimettere in sesto la sua base teatrale, ma sembra che la disperazione di DC sta sorprendentemente cominciando a distribuire dividendi. Dal punto di vista televisivo potrebbe anche cambiare totalmente da adesso ad un anno, come Marvel presumibilmente prepara le sue altre offerte, and DC rolls out FOX’s Batman-free ‘Gotham’ TV series. Detto questo, vi preghiamo di scusarci mentre guardiamo il trailer di  ‘The Winter Soldier’ 52 volte di più.

Che ne dite? Pensate  che l’ incorporazione dei personaggi DC in “Arrow” ha dato al marchio un vantaggio rispetto ad “Agents Of S.H.I.E.L.D.”? Mettendo da parte i film, che serie pensate faccia giustizia al proprio fanbase? Chi cercherà di vendicare la sconfitta?

Traduzione a cura di ‘Benedetta Tello’

Arrow Vs Agents of SHIELD: “La DC sta vincendo contro Marvel nella guerra televisiva?”ultima modifica: 2013-11-11T14:10:10+00:00da the-charmer
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Arrow Vs Agents of SHIELD: “La DC sta vincendo contro Marvel nella guerra televisiva?”

  1. Magari fare apparire in qualche serie o episodio anche superman, con l’attore dell ultimo SUPERMAN-MAN OF STEELApparizioni come facevano in SMALLVILLE!!!Facendo apparire così piano piano tutti i super eroi della DC, cercando di usare gli stessi attori che hanno già interpretato con successo i film nelle sale cinematografiche, fino ad arrivare a fare un bel film da sala tutti insieme JUSTICE LEAGUE.

Lascia un commento